15 49.0138 8.38624 arrow 0 both 1 5000 1 horizontal https://www.vadoaviveredasolo.net 300 4000
Vado a vivere da solo Come tornare single e sopravvivere!
luce sensore di movimento

Risparmia con le luci a sensore di movimento

Febbraio 5, 2016

Una luce con sensore di movimento in casa può aiutare un single a risparmiare sulla bolletta della luce, ma è soprattutto un oggetto di notevole comodità.

Io ho l’accesso al bagno dalla camera da letto e quindi ogni volta dovevo accendere la luce della camera per andare in bagno, o anche semplicemente per passare un attimo a prendere qualcosa. Oltretutto, nelle serate con ospiti dovevo sempre lasciare un abat jour acceso per farli arrivare al bagno comodamente, spiegando ogni volta dove trovare l’interruttore.

- da -


Certo, avrei potuto mettere una lampadina notturna, di quelle rimangono sempre visibili come punto luce, ma il problema è che io detesto avere lucine accese mentre dormo e comunque non mi sarebbe servito avere qualcosa acceso tutta la notte!

Illumina casa senza interruttori da accendere

lampada sensore di movimentoOra ho comprato una semplice luce Pir, ovvero crepuscolare con sensore di movimento. Queste lampade a led (le trovate sia a pile che a corrente) entrano in funzione solo quando è relativamente buio e solo quando qualcuno passa nelle loro vicinanze, rimanendo accese per una quindicina di secondi facendo una debole illuminazione.

Io l’ho posizionata all’interno della camera da letto appena dietro la porta, così quando si entra la luce si accende automaticamente e poi si riaccende quando si esce dal bagno.

In questo modo non devo accendere luci manualmente ogni volta che passo a prendere una cosa in camera da letto e non devo premunirmi di lasciare lampade accese per gli ospiti tutta la sera. Credo che per un single sia uno strumento particolarmente adatto, perchè mentre per una famiglia è normale tenere luci accese in più stanze dato che c’è un via vai frequente, per noi è davvero inutile.

- da -


Niente buchi, niente corrente: devi solo poggiarla

Il modello che ho comprato si può semplicemente poggiare, oppure fissare con adesivo posteriore o con le viti se si desidera. Le quattro batterie AAA durano circa un paio di mesi e usando pile ricaricabili si abbatte anche questo costo. La mia camera da letto ha pochissima luce quindi si attivano anche di giorno consumando quindi il doppio, ma se avete una camera luminosa dimezzerete l’uso delle pile.

- da -


Queste luci sono perfette per gli ambienti di passaggio (il corridoio ad esempio, o le scale) ma si possono usare anche per illuminare l’interno di un armadio, o un cassetto se si preferisce. Inoltre non è infrequente incontrare un single che vivendo appunto da solo ha paura del buio, e con questa soluzione risolverebbe tutti i suoi problemi.

libro su come vivere da single


COMMENTI 0

Lascia un commento