15 49.0138 8.38624 arrow 0 both 1 5000 1 horizontal https://www.vadoaviveredasolo.net 300 4000
Vado a vivere da solo Come tornare single e sopravvivere!
vado a vivere da solo

Chi sono

Piacere, mi chiamo Marco, classe 1971. Se questo fosse il mio profilo su Meetic aggiungerei che sono mancino, pelato e alto 1.85 per 92 chili di peso. Mi piace il jazz, leggere molto, arredare la mia casetta e far finta di saper cucinare.

Sono uno dei tantissimi single che si aggirano giorno e notte per le nostre città, e in questo blog racconto il mio percorso.

uomo perfettoNon ho un passato da single incallito, anzi. Ho vissuto in coppia quasi tutta la vita ma, senza dilungarmi nel racconto delle mie mirabolanti peripezie, il finale è che ora sono single. Che all’inizio è un casino vero: cambiare città, cambiare casa, sopravvivere di lavoretti, vincere una solitudine brutale. Provare a ricominciare una vita sessuale attraverso l’incubo dei siti di incontri, delle conoscenze su Facebook, dei goffi tentativi di rimorchiare sconosciute.

A livello di relazioni ti addormenti a 30 anni e ti svegli improvvisamente nel pieno dei tuoi 40’s sentendoti come se qualcuno ti avesse mandato avanti nel tempo solo  per vedere l’effetto che fa. E scopri che il mondo esterno è cambiato, le camicie celestine sono fuori moda e che le ragazze ora sono donne adulte che Youporn categorizzerebbe come Mature.


Ti senti un po’ come uno yorkshire lanciato per errore nell’arena dei cani da combattimento: conoscevi abitudine, sicurezza, conforto e ora ti trovi a dover gridare al mondo che esisti anche tu, con la paura che nessuno ti veda sbracciarti sotto la tormenta, che il tuo corpo finisca coperto da troppa neve e scavalcato dai passanti.

E in ogni momento tenere a mente che l’hai voluto tu, che ci sono dei motivi dietro la tua scelta e che era un passo necessario per diventare quello che vorresti essere, per vivere come vorresti vivere.

Piano piano ti rialzi, impari a costruirti nuove abitudini, un nuovo modo di essere, a tirare fuori quella personalità che non avevi motivo di ostentare quando eri al calduccio. Ed è di questo rialzarsi che mi piace parlare, pur essendo tutto tranne che un guru, un viveur, uno che ci sa fare.

Spesso scrivo per insegnare a me stesso, per indicarmi la via, e per rileggere a distanza di mesi e vedere come sono cambiato e in cosa sono riuscito.

Se vuoi chiedermi qualcosa, mandami un messaggio qui su Facebook oppure una mail dalla pagina dei contatti.

Se stai cercando di orientarti in questo blog lascia che ti indichi alcuni punti importanti:

Tornare single a 40 anni, comincia tutto da qui. Qualunque cosa accada, ricordati di rimanere umano e tieni sempre in mente questi buoni propositi.

video sui single