15 49.0138 8.38624 arrow 0 both 1 5000 1 horizontal https://www.vadoaviveredasolo.net 300 4000
Vado a vivere da solo Come tornare single e sopravvivere!

Professione fidanzato in affitto

Novembre 4, 2016

Se dovessi importare un’idea imprenditoriale dalla Cina non penserei a un ristorante primavera o a un negozio di chincaglieria ma ai fidanzati in affitto. Non parlo di gigolò o di toy boy: le giovani single cinesi in carriera oggi pagano discrete sommette per recuperare un compagno da mostrare ai genitori ogni tanto, per dire “uè tranqui, non sono una zitella scaduta, guarda che bel manzo che mi si fila”.

donne single cinesiLa mentalità cinese vive una profonda frattura tra passato e modernità: da un lato tra le ragazze cinesi troviamo donne ricche e in carriera che hanno poco tempo da dedicare all’amore, dall’altro ci sono i loro genitori che considerano la figlia single “carne avanzata” e vanno al parchetto a scambiare le sue foto con altri genitori per combinare un matrimonio e recuperare qualcuno che se la prenda in moglie. E  non lo fanno quando la figlia ha 40 anni, ma appena supera a soglia dei 26 o 27!

Immaginiamo quindi il ritorno a casa per le feste di una giovane cinese che pur avendo una vita ricca tutto l’anno, in quelle occasioni si trova seduta sul divano tra zie, nonne, madri e sorelle che le dicono “vuoi falti crescere le lagnatele sulla flegna?” “pelchè ancola non ci legàli il nipotino?” “te cledi la Blidget Jones dagli occhi a mandolla?”.

fidanzato in affittoLe scaltre cinesine hanno parzialmente risolto questa immane rottura di coglioni parentale in modo pratico: il fidanzato in affitto. Siti web come Tazebao o Zunvyou servono proprio a questo: sono delle specie di siti di incontri, dove non si cerca di rimorchiare un uomo a fini stalloneschi ma di trovare un potenziale fidanzatuccio a pagamento da esibire a casa e mostrare con compiacimento ai parenti. I siti sono ricchi di annunci e di profili e con una cifra pattuita si porta a casa il futuro maritino dopo averlo istruito sulla storia da raccontare.

fidanzato-in-affitto-a-pagamentoOvviamente in Italia la mentalità è diversa, e le donne italiane single riescono tranquillamente a vivere senza un fidanzato e a non crucciarsi troppo delle preoccupazioni dei genitori, ma sai, talvolta le palle possono girare anche a noi occidentali.

E allora non sarebbe stupido istituire anche da noi questa cosa del fidanzato in affitto, magari da presentare una tantum all’anniversario di matrimonio della zia Ermelinda o alla convention con le colleghe iene, al capodanno con le amiche rosicone o al gran ballo dell’associazione. Noi maschietti raggranelliamo qualche soldo extra, le femminucce si tolgono un problema, la zia Ermelinda può finalmente morire serena e tutti vissero felici e contenti. Ma basta che sia per finta, mi raccomando!

libro su come vivere da single


COMMENTI 0

Lascia un commento