15 49.0138 8.38624 arrow 0 both 1 5000 1 horizontal https://www.vadoaviveredasolo.net 300 4000
Vado a vivere da solo Come tornare single e sopravvivere!
riconquistare-la-mia-ex

Tornare con la ex: follia o saggezza?

Avatar
Ottobre 18, 2017

Non sono poche le persone che conosco che dopo un periodo di crisi desidererebbero ritornare con la propria ex. Molti di noi sono bruscamente tornati single dopo la fine di un matrimonio, o di un lungo fidanzamento, ma nella vita si possono anche compiere degli errori. Ogni coppia può vivere dei momenti di stanca, di profondissima crisi, dove i binari sembrano allontanarsi sempre di più per prendere direzioni in contrasto e allora uno (o entrambi) sente di impazzire e decide di prendere un’altra strada.

Una crisi non si nega a nessuno, signora mia

Se poi parliamo di over 40, quella che un tempo era l’eccezione oggi sembra essere diventata la regola, dato che questa è l’età dove l’uomo avverte fortissimamente il terrore di invecchiare e dentro di se scatta l’esigenza quasi demoniaca di provare altro, di ritrovare le sensazioni forti della gioventù, di riassaporare quella magia adolescenziale fatta di romanticherie, passionalità e brividi di incertezza.

uomini come polli da allevamentoMagari un periodo di solitudine ben gestito può rafforzare queste scelte e convinzioni, dove l’uomo si “ringalluzzisce” e assapora quel senso di onnipotenza che si prova facendo andare le lancette al contrario.

Per alcuni invece si va incontro alla disfatta totale, perché prendere un “accoppiato da sempre” e metterlo in libertà è un po’ come prendere un pollo da allevamento e metterlo a sopravvivere tra i campi…non tutti hanno questa capacità di adattamento, specie se parliamo di vecchi pollastri.


Esiste però anche una terza condizione: quella dell’uomo che dopo la crisi e il successivo periodo di happy hour, realizza che la sua ex, pur con i suoi innumerevoli difetti, era la persona più adatta a sopportarlo e ad essere sopportata. E si accorge che la burrasca, pur avendo spazzato via dalla spiaggia le sdraio,  gli ombrelloni e i pedalò, non ha completamente spezzato un sentimento, un rapporto, che erano più saldi di quello che pensavamo quando scalciavamo per uscirne. E diciamolo pure, si accorge che il  “mondo fuori” non era quel love boat che pensava, ma sembra ricordare più un manicomio criminale.

E’ possibile ritornare con la ex?

tornare con la exProvare a ritornare con la ex è un pensiero che molti di noi hanno provato, e non è una cosa facile. Qualcuno sarà stato ferito, tradito, deluso, umiliato. Qualcuno avrà avuto nuove situazioni e per l’altro potrebbe essere quasi impossibile convivere con questa verità.

E ancora peggio, l’altra persona può aver maturato un distacco per proteggersi, e difficilmente cederà alle lusinghe di un pollastro rinsavito, perché avrà perso completamente fiducia in lui e avrà terrore di una persona instabile che fa il tira e molla.

Parliamo quindi di un eventualità (quella di provare a ritornare con la ex) scomoda, amara, difficile, impegnativa e che ci costringerà a inghiottire orgoglio come fosse vino dei castelli.

Ma se dopo il tempo necessario, guardando dentro di te, ti scopri a pensare che davvero tra tutte forse quella era la persona che per te valeva di più, se ti accorgi che togliendo tutta quella maledetta polvere, la palla di vetro ancora mostra quel paesino innevato, se ti viene di cantare “io che amo solo te” piangendo come un tacchino a Natale, prendi in considerazione questa ipotesi.

Ma prima di proseguire con la tua catena di errori rifletti bene su un punto: perché vi siete lasciati? Ci sarà un motivo, ce ne saranno decine e occorre ripassarli tutti uno per uno prima di lasciarsi trasportare.

Houston, abbiamo fatto un errore

ritornare-insieme-alla-mia-exLi hai ripassati tutti? Erano evitabili, erano modificabili, erano superabili? Nessuno nasce imparato, nessuno è perfetto, gli errori si possono fare.

Se dietro c’era un sentimento grande come la barriera del Trono di Spade, se le offese non sono state letali, se l’altra persona non si è ricostruita una vita vera, se sei assolutamente sicuro di quello che stai facendo…allora provaci, con la consapevolezza che potresti ricevere un NO durissimo da ingoiare.

Mostrati come sei, con le tue miserie, pronto a farti maltrattare, a essere umiliato, deriso, e prendi sulle tue spalle la responsabilità di quello che hai fatto e soprattutto di quello che stai facendo.

Se proprio non sai da dove partire, sul web ci sono tante fonti e guide apposite su come riconquistare una ex, come ad esempio http://www.riconquistarelamiaex.com, ma prima ancora di studiare tecniche e psicologia devi saper guardare bene nel fondo di te stesso e avere la certezza di sapere quello che vuoi, perché lo vuoi, e del fatto che non lo vuoi solo perché non sei stato capace a reinventare te stesso e la tua vita.



COMMENTI 1
  • Avatar
    Gennaio 7, 2018 at 11:52 am
    Giannetto

    dipende da che tipo di profondità ha avuto il rapporto
    e dipende se ci si era lasciati bene o male….

    diciamo che rimettersi con la ex di un tempo può essere un micidiale
    errore. perchè nulla sarà come prima.
    Sono per la soluzione drastica del non sentirsi più…anche
    per dare serenità e voglia di ripartire alla partner.
    E’ giusto lasciare andare chi si è tanto amato, ma che ha diritto alla sua nuova vita….

Lascia un commento