15 49.0138 8.38624 arrow 0 both 1 5000 1 horizontal https://www.vadoaviveredasolo.net 300 4000
Vado a vivere da solo Come tornare single e sopravvivere!
single che bevono troppo

Single che bevono troppo

Avatar
Marzo 15, 2016

Un consiglio da seguire quando torni single? Aumenta i piccoli vizi e diminuisci le dipendenze. Con questo intendo dire di aumentare le situazioni di piacere, ma non rendere nessuna di esse indispensabile: un equilibrismo che potrebbe non essere facile ma che è la chiave di una felice vita di singlitudine.

Che quando mi dici  non bevo, non fumo, non vado a donne ti guardo con amarezza, ma non per questo mi devi diventare un laido abate medievale.

single che beve vinoTra le mie debolezze c’è il vino: mi è sempre piaciuto, sia per il gusto sia per i suoi effetti. Non che pensi di essere un avvinazzato, ma ho deciso di ridurre drasticamente da stasera questo rosso, profumato legame.

Assumere il controllo sulle cose che ci piacciono è una disciplina utilissima per un single, perchè tutte le tue dipendenze partono da un unico bisogno/impulso, e agire su di una è una scuola per agire su tutte loro. Che se non lo fai ti portano dove “l’ ombra cupa scende”, e poi sono volatili per diabetici.

Evviva il vino se sei in compagnia, evviva la sua scenografica presenza mentre ti prepari un amorevole risotto, ma da ora facciamo che un bel bicchiere colmo basta come accompagnamento per la cena.

Arrivare a mezzo litro significa già calare un morbido turbante attorno alla testa, che non vuol dire certo alterarsi ma inizia a diventare troppo confortante, e noi single siamo maestri nell’identificare sempre più situazioni come meritevoli di conforto.

Vedo dipendenze dalle cose più assurde, una volta ho conosciuto addirittura una persona intenta a sfogliare video porno per ore ogni giorno, pur senza essere guidata da un impulso sessuale. Perchè spesso queste cose diventano abitudini, e non ci si chiede più il perchè le si pratica anche quando l’iniziale motivazione di piacere è svanita. Si continua a farlo e basta.

I single tendono a diventare abitudinari, è un modo per mettere ordine nell’infinita possibilità di cose che potrebbero fare, ma personalmente non amo troppo le abitudini, sono un po’ troppo curioso per fossilizzarmi, ho cambiato troppe vite per avere uno storico immutabile. Il mio campo di battaglia sarà pure devastato come Beirut, ma di certo è un cantiere in costruzione, non il museo delle rovine.

E quindi da stasera togliamo un’abitudine, aspettando con interesse di conoscere la prossima tentazione in arrivo!

libro vado a vivere da solo

COMMENTI 0

Lascia un commento