15 49.0138 8.38624 arrow 0 both 1 5000 1 horizontal https://www.vadoaviveredasolo.net 300 4000
Vado a vivere da solo Come tornare single e sopravvivere!
causa-rellena-ricetta

Ricette per single: la Causa Rellena

Vadoaviveredasolo
Gennaio 17, 2021

Avevo già scritto su come conquistare una donna in cucina, magari sfruttando piatti esotici per mettere in piedi una seratina romantica a tema. La Causa Rellena può essere sicuramente uno dei piatti giusti per fare bella figura, perché si presenta bene e oltretutto va mangiato freddo, quindi potete prepararlo e poi dedicarvi a sistemare casa e a vestirvi, senza farvi trovare nel caos quando suonano al campanello.

causa rellena tortinoConfesso che in questi tempi di lockdown me lo sono preparato per mangiarlo da solo, ma è sempre bene fare allenamento in attesa di giorni più intensi. E poi cucinare piatti a lunga preparazione è per me un buon modo per riempire la serata quando non ci sono altre prospettive.

Si tratta di una sorta di tortino peruviano a base di patate. Sta a metà strada tra l’insalata russa e la lasagna, nel senso che va composto a strati e poi alla fine potete servirlo o come tortino da porzionare in riquadri, oppure lo potete fare tutto carino e guarnito da mettere in un piattino per sembrare dei piccoli chef.

Ingredienti e costo

Gli ingredienti sono patate, peperoncino, maionese, pollo (o tonno), avocado, lime, uova, pomodori e se volete, olive. Ovviamente come tutte le “pizze”, potete aggiungere o togliere ingredienti adattandovi a quello che avete in casa.


Il tortino che vedete in foto ha richiesto esattamente mezzo lime, mezzo avocado, 420 grammi di petto di pollo, circa 600 grammi di patate, mezzo barattolo di maionese, un peperoncino, circa 6 pomodorini, 3 uova sode.

Se volete sapere il costo del piatto per 5/6 persone (anche perché lo mettete comodamente in frigo per finirlo il giorno dopo) a spanne sono 10 euro. Può essere servito come aperitivo se fate delle porzioncine, ma anche come piatto unico dato che contiene sia patate che carne che verdure.

STEP 1: lessare le patate e cuocere il pollo

Lessate le patate, poi sbucciatele e schiacciatele fino a ottenere un impasto morbido. Nel frattempo tagliate più finemente che potete un petto di pollo, e cuocetelo in padella.

STEP 2: condiamo l’impasto di patate

Mettete il vostro impasto di patate in una ciotola. A questo punto salatelo, mettete un po’ di olio, spruzzatelo bene con il lime (no, il limone non è uguale), e bagnatelo con olio al peperoncino (ovvero un peperoncino cotto in padella, sminuzzato e poi tritato assieme ad olio e prezzemolo). Mescolate bene il tutto.

causa rellena impasto

STEP 3: mischiamo pollo e maionese

Una volta che il pollo è pronto, mettetelo da parte e aggiungete parecchia maionese, come fosse un’insalata di pollo. Intanto mettere a bollire delle uova, per farle sode.

STEP 4: facciamo gli strati

Prendete una pirofila e fate lo strato inferiore con l’impasto di patate, ben disteso e alto circa 1 cm. Come se fosse una lasagna fredda, aggiungiamo poi gli strati successivi. Iniziamo con uno strato di fette sottili di avocado, e poi sopra uno di pomodorini sempre a fette sottili.

causa rellena strati

STEP 4: aggiungiamo le uova sode

Ora è la volta dello strato di uova sode tagliate sottili

causa rellena uova sode

STEP 5: lo strato di pollo

Mettiamo quindi lo strato di pollo, che come abbiamo detto prima sarà bello intriso di maionese (io non ne avevo a sufficienza, usatene ancora di più di quanto vedete in foto)

causa rellena pollo

STEP 6: chiudiamo il tortino

Esattamente come avete fatto all’inizio, ricoprite il tutto con uno strato superiore di patate.

causa rellena tortino
STEP 6: impiattare e guarnire

coppapasta fatto in casaLa porzione finita dovrebbe ricordare vagamente un hamburger, dove al posto delle fette di pane ci sono le patate, col ripieno in mezzo. Quindi occorre fare porzioni tonde, e in questo servirebbe un coppapasta. Non avendolo, ho tagliato una bottiglia di plastica per ottenere un cilindro vuoto, ed è andato bene lo stesso. Sarebbe bello avere una cucina attrezzata come quella dei programmi televisivi, ma ammetto che non avendo una famiglia da sfamare ogni giorno, evito di riempirmi di strumenti che userei solo 2 volte all’anno.

Una volta impiattato questo “paninetto ripieno”, potrete guarnirlo sulla sommità con fettine di uova sode, di pomodoro, olive, riccioli di maionese, ma non c’è limite alla fantasia. Io come ho già detto, l’ho preparato per mangiarlo da solo, ma se avessi organizzato una cena avrei perso più tempo per la sua decorazione.

ricetta causa rellena

Premetto che il risultato finale non è, visivamente parlando, al livello di tante immagini di Causa Rellena che potete trovare in rete, magari fotografate in modo professionale. Ma è stato il mio primo tentativo: l’obiettivo futuro sarà quello di creare dei dischi di impasto di patate che sembrino quasi dei lisci “tondi di polenta”, mentre la mia lavorazione è più grezza. La mia cucina da single non ha tutti gli attrezzi necessari, e ho schiacciato le patate con la forchetta (e poi aiutandomi con una frusta elettrica) ma avere uno schiacciapatate dovrebbe garantire un risultato più accattivante.

Non sottovalutate la presenza di lime e avocado, che danno al piatto il giusto sapore esotico e lo differenziano da quello dell’insalata russa.



COMMENTI 0

Lascia un commento