15 49.0138 8.38624 arrow 0 both 1 5000 1 horizontal https://www.vadoaviveredasolo.net 300 4000
Vado a vivere da solo Come tornare single e sopravvivere!
allungamento-del-pene

Allungamento del pene: una leggenda?

Avatar
Dicembre 21, 2019

Avete presente tutti quei detti tipo “nella botte piccola c’è il vino buono”? Ecco, quando si parla di organo riproduttivo maschile, non valgono mai. Nel senso che gli uomini, anche ampiamente adulti, non si rassegnano proprio ad avere un pisello piccolo, hai voglia a dire che non è importante la grandezza ma come si usa, a dire che se c’è l’amore c’è tutto e altre fiabe consolatorie. Ho già detto in passato quello che c’era da dire sulle dimensioni del pene ma non è bastato, tant’è che in rete è enorme la ricerca di informazioni su pillole per l’allungamento del pene e altri metodi alternativi, a volte pazzeschi.

fatinaMolti uomini sognano di andare a dormire come bruchi e di risvegliarsi come farfalloni, con la Fatina delle Minchie che nottetempo è passata con la sua bacchetta magica a compiere il miracoletto. Ebbene miei devoti adepti, sappiate che queste pillole non produrranno l’effetto sperato.

Se ne trovano di mille tipi (se non sai di cosa sto parlando qui trovi una carrellata sulle principali pillole per allungare il pene) e le promesse sono miracolose, ma è un richiamo per le allodole. In realtà si parla di integratori, che nel migliore dei casi possono produrre un aumento del flusso sanguigno al pisellino, favorendone l’erezione, o provocare un aumento della libido, senza ricorrere a veri e propri farmaci come Viagra e compagnia bella.

Quindi pillola sì o pillola no?

coppia insoddisfatta a lettoDovrei quindi bocciarli senza pensarci due volte ma…ho capito da tempo che il sesso è quasi sempre una questione di testa. Avere complessi, insicurezze, pensieri nel capoccione, si riversa sempre anche sulla “capoccia piccola”. E a volte, l’effetto placebo funziona davvero.


Se quindi prendere queste pillolette (ripeto, sempre se parliamo di banali integratori naturali) può psicologicamente farti sentire al sicuro, darti l’illusione che “c’è qualcosa di Grande tra di noi che non può finire mai, nemmeno se lo vuo-o-oi”, e in preda ad un’illusione mistica e sensuale darti l’idea che il tuo MiniMe si sia inorgoglito di un prezioso centimetro,  beh…l’importante è che per te ci sia un risultato e che tu ti senta più prestante.

come dormire meglioE’ facile per le donne deridere le nostre ossessioni e pensare agli uomini come bambinoni abbracciati al proprio orsacchiotto senza orecchie, ma noi sappiamo che una vita non serena, specie nella precarietà economica odierna, è nemica del letto.

Se poi ci aggiungiamo incomprensioni di coppia, stili di vita poco sani, e anche (perdonate l’onestà brutale) che spesso non è che nel letto ci troviamo Irina Shayk, è plausibile che il complesso funzionamento della natura possa richiedere degli aiutini psicologici, specie passati da tempo i 40 anni.

Conclusioni

In realtà cari amici e amiche single, ci facciamo sempre mille paranoie sulle questioni di letto senza mai affrontare il vero problema, ovvero che la cosa più importante è che si formino unioni tra persone in sintonia tra loro e che abbiano voglia di comprendersi, venirsi incontro e stare insieme. In quei casi non sarà il centimetraggio a decretare la fine o il successo di qualcosa, a meno che non ci siano problemi patologici che di certo non si risolvono leggendo un blog. Se mantenete questa linea di condotta, molti dei problemi sessuali di cui soffrite o credete di soffrire verranno meno, e le uniche pillole che vi serviranno saranno quelle…del giorno dopo 😉



COMMENTI 0

Lascia un commento