15 49.0138 8.38624 arrow 0 both 1 5000 1 horizontal https://www.vadoaviveredasolo.net 300 4000
Vado a vivere da solo Come tornare single e sopravvivere!
pene piccolo

Piccolo ma coraggioso

Vadoaviveredasolo
Gennaio 27, 2021

pisello piccolo

Sulla giusta lunghezza del pene ho sprecato fiumi di inchiostro, non perché sia una mia fissazione (ormai le lettrici pensano che ce l’abbia minuscolo come un coriandolo) ma perché è l’argomento più cercato di tutto il mio blog. Hai voglia a scrivere su come far ridere una donna, su come sedurla in cucina, di tutte le complesse sfumature di tutte le relazioni del mondo: alla fine l’uomo vuol sapere solo una cosa, ovvero se ha il pene troppo piccolo.

Tutto il resto sembra non contare quando si ha, o si crede di avere, quel singolo, maledetto, irrisolvibile “problema”. E non parlo di adolescenti, ma di lettori che hanno quasi tutti superato la quarantina o ci sono vicini. A questo punto afferriamo il toro (vabé dai, facciamo il vitellino) per le corna e cerchiamo di chiarire questo argomento una volta per tutte.

Prima, rileggiti questi post

Innanzitutto, se questo argomento ti interessa davvero tanto vatti a rileggere questi post: tutto sulle dimensioni del pene, l’uomo che sussurrava ai righelli e la parola alle donne. Affrontano tutti il discorso delle dimensioni del pisello, ovviamente sempre nella mia maniera scherzosa quindi se ti senti troppo sensibile sull’argomento meglio andare altrove.

Sei sicuro che il tuo pene è troppo piccolo?

pene troppo piccoloPrima però di procedere con la lettura chiariamo il punto principale: hai davvero un pene troppo piccolo o “credi” di averlo? Facendo la media tra i dati dei vari istituti, salta fuori che la misura media di un pene è di circa 13 centimetri. Quindi prima di affliggerti, prendi il righello e controlla questo dato reale, senza basarti su impressioni soggettive o sulle critiche di qualche partner castrante che ti ha fatto venire un complesso. Ora, lasciando perdere gli istituti di ricerca, vorrei aggiungere che non è che se hai 13 cm devi ululare di gioia alla luna, per la mia esperienza direi che almeno un paio di centimetri in più sarebbero necessari per non fare magra figura. Confrontandomi con le mie partner mi sono fatto l’idea che grosso modo il pisello medio italiano sia di 15 centimetri (che faccio, lascio?).


Ok, ce l’hai piccolo. E ora che si fa?

Se hai appena misurato e il tuo pene è più corto di 13 cm, chiariamo subito il punto successivo. Se la lunghezza del tuo Piccolo Lord non supera gli 8 centimetri stiamo parlando di micropene ma probabilmente già lo sai e sei già informato sulle possibili cure e trattamenti medici. Se invece siamo in quella zona grigia che non è micropene, ma non te la senti proprio di definirlo un poderoso strumento di piacere sessuale, parliamone. Lascia perdere creme e cremine che non servono a niente, piuttosto impara a memoria quanto sto per dirti.

Il primo consiglio se hai un pisello mignon

bridgerton gelatoLingua, lingua, lingua, te lo dico subito. Una donna adulta mette in conto che l’uomo dei sogni appena conosciuto, possa avere il cazzo piccolo. Anche se in mesi di chat le hai raccontato che il tuo secondo nome è Lotar il Mandingo. Anche se al telefono sembravi Maciste contro Sansone. Quando ti vedrà nudo potrà confermare o fugare i suoi dubbi, ma di sicuro il suo pensiero sarà uno: “speriamo che ci sappia fare in altri modi”. Sulla scena di Bridgerton dove il Duca di Hastings lecca avidamente un cucchiaino di gelato sono esplosi milioni di tweet, sappilo.

E dato che la natura si può perdonare, ma la inettitudine no, sarà meglio che tu ti metta in testa di avere le dita di Paganini, la lingua di un’iguana e la fantasia di un J.R.R. Tolkien. Mi devi diventare il Fellini del sesso, il Kubrick del ciupaciups, il Paolo Sorrentino del dito indice e medio e a quel punto, e chi se ne frega che hai il pene piccolo (cioè no, rimane sempre un problemino, ma comunque sei in grado di regalare alle signore serate molto allegre). Tieni anche conto che ci sono uomini molto più ben messi che però hanno problemi di erezione, o non sanno trombare, o vengono in mezzo minuto, o hanno la libido di un cocker: in questo circo Barnum probabilmente tu potresti brillare come una stella. Ovviamente dopo aver letto la mia guida al sesso orale che piace a lei.

Il secondo consiglio

vibratore per clitorideDato che come dice il Poeta, dopo un po’ ogne lingua deven tremando muta, e quel toscano vizioso intendeva dire che facendo il cunnilingus troppo a lungo ci si può slogare la mascella, abbiamo una seconda temibile arma a nostra disposizione: i sex toys. Non sentitevi in imbarazzo a usare un vibratore: in guerra e in amore tutto è lecito. Dato che ho scritto di tutto, prevedibilmente ho scritto anche la guida ai migliori vibratori e se siete a digiuno sull’argomento imparerete a distinguere tra ciucciaclitoride, dildo e strumenti comandabili anche a distanza, dallo smartphone.

Si ma a me, chi ci pensa?

kamasutraDopo tanto dare, è finalmente il momento di ricevere. Se avete seguito i consigli precedenti e quindi la vostra lady è prossima a raggiungere l’orgasmo, qui entrate in gioco voi. Piccolo o grande che sia, ormai è questione di poco e quindi potrete onorevolmente fare la vostra parte. In questo viene sempre in aiuto anche il Kamasutra, che è stato scritto in India, quindi non da una popolazione famosa per avere un pene enorme.

Alcune posizioni garantiscono la massima aderenza, in modo da valorizzare ogni singolo centimetro in vostro possesso, come quella del lucchetto. La donna può sedersi con le gambe incrociate e distendere le braccia all’indietro per appoggiarsi, sollevando un po’ il bacino in avanti. Voi sarete in piedi davanti, e lei con le gambe dietro la vostra schiena vi premerà contro di se. Ne ho citata una, ma le posizioni contenute nel libro sono ben 64, quindi dategli una lettura accurata.

Ecco, ovviamente ho sdrammatizzato, proprio perché so che tanti di noi si creano problemi enormi su questa cosa. Il senso è quello di non partire prevenuti, ma piuttosto di darsi da fare per acquisire maggiori abilità che allontanino il focus della faccenda dal centimetraggio. Ricordati sempre che ci sono tanti uomini peggiori di te in tutti i campi, e la donna che hai davanti ne ha sicuramente piena consapevolezza!



COMMENTI 0

Lascia un commento