15 49.0138 8.38624 arrow 0 both 1 5000 1 horizontal https://www.vadoaviveredasolo.net 300 4000
Vado a vivere da solo Come tornare single e sopravvivere!
dick-pic

Il Galateo della Dick Pic

Avatar
Novembre 13, 2019

Non c’è frequentatrice dei social (single o meno) e ancora meglio dei siti e app di incontri, che non si sia imbattuta in una “dick pic”. Che fino a ieri non sapevo neanche si chiamassero così dato che le avevo sempre appellate come, letteralmente, “foto del cazzo”. Praticamente lo sport più amato dagli uomini in rete è quello di scattare interi book fotografici al proprio Kojak tascabile e di inviarli con gran gusto alle gentildonne di loro conoscenza, al fine di provocare in loro appetiti insaziabili, incontrollabile desiderio d’amore, notti insonni e strusciamenti contro gli spigoli del tavolo.

selfie-bananaOra, non ho nulla in contrario sullo scattare foto ricordo di prorompenti erezioni solitarie, e sono anche un sostenitore del loro invio alle proprie frequentatrici, specie se si è coinvolti in una storia a distanza dove occorre mantenere in tutti i modi possibili una tensione erotica dato che non è possibile vedersi quando lo si desidera.

Il problema semmai, è che per molti la “dick pic” sembra essere diventata un biglietto da visita, da esibire appena dopo la stretta di mano (che in questi casi, saggiamente eviterei) o il Buongiorno Principessah di rito.

dick pic

Una conversazione tipo su Whatsapp

Lui: “Buongiorno Principessa, ho visto il tuo profilo e volevo dirti che sei bellissima!”
Lei: “Grazie, avevo intuito che eri un uomo sensibile”
Lui: “Se tu vieni, per esempio, tutti i pomeriggi, alle quattro, dalle tre io comincerò ad essere felice. Col passare dell’ora aumenterà la mia felicità [Antoine de Saint-Exupery]”
Lei: “Awww…sei dolcissimo”
Lui:“Ho una fotina per te, eccola”
Lei: “……..”
Lui: “In amore un silenzio vale più di un discorso [Blaise Pascal]”
Lui:” Ho una fotina per te, eccola”
Lei: “……..”
Lui: “Tra i rumori della folla ce ne stiamo noi due, felici di essere insieme, parlando poco, forse nemmeno una parola [Walt Whitman]”
Lui:” Ho una fotina per te, eccola”
Lei: “……..”


E così via, in uno straniante bipolarismo di frasette firmate e piselli d’autore. Quindi, fermo restando che tra due persone che hanno già più o meno esplicitato una reciproca voglia di conoscenza intima questa pratica rimane simpatica e stimolante, mi sento in dovere di aiutarvi stilando qui un vero e proprio galateo.

Le 10 regole per una Dick Pic

  1. Non mandarla a qualunque essere femminile che abbia la disgrazia di averti tra i contatti
  2. Lascia che sia lei a fare il primo passo: mostrare il décolleté ad esempio
  3. Se devi inviarla, avvisa sempre prima (il suo telefonino potrebbe essere sulla scrivania dell’ufficio, o sul tavolo durante la cena con i genitori)
  4. Scatta una foto decente, un topo morto illuminato a giorno non è propedeutico
  5. Se il tuo pasticcino è “mignon”, ti consiglio di evitare
  6. Usare con parsimonia. Aver sorriso maliziosamente una volta, non implica che la signora voglia tappezzarsi casa col tuo cazzo
  7. Mai e poi mai inviare la foto tramite “inoltra”
  8. Non chiedere pareri se non vengono da soli: la tua autostima potrebbe risentirne
  9. Non inquadrarti la faccia: potresti incappare in una ricattatrice o in un marito di cui non sospettavi l’esistenza
  10. Non mandare niente che non vorresti rivedere il giorno dopo

dick-picDevo dire che le donne sono spesso lodevoli nella calma con la quale accettano queste “esternazioni di stima”, e spesso si limitano a farsi una risata e a bloccare il mittente, ma ripeto la prima regola: questi giochi vanno fatti sempre e solo con persone con le quali si è già intavolata una liaison stuzzicante. In tutti gli altri casi va considerata una molestia, al pari del maniaco del parchetto con l’impermeabile nero.

Inoltre non illuderti che questo possa essere il trampolino preferenziale verso un’incontro amoroso: gli uomini fanno fatica ad accettare che le donne non sono come noi, che una chiappa su Instagram ci si scolpisce nella memoria meglio di una poesia di Pascoli. Se una donna prova interesse per te, non sarà certo scatenato dalla tua dick pic. L’unico caso in cui questa si può rivelare utile è quello di Prova Documentale: vale solo per quelle donne scottate da settimane di promesse “grandi e grosse” di toreador de la pampa, che poi nel momento della verità si sono trovate alle prese con un pic indolor.



COMMENTI 0

Lascia un commento