15 49.0138 8.38624 arrow 0 both 1 5000 1 horizontal https://www.vadoaviveredasolo.net 300 4000
Come tornare single e sopravvivere
tornare single

I veri vantaggi di essere single

Avatar
Aprile 7, 2016

Esistono centinaia di articoli sui vantaggi di essere single, le gioie della vita da single, quanto è bello vivere da single, e dicono tutti un sacco di cazzate. Esalteranno il fatto che puoi ballare da solo, lasciare il dentifricio aperto, girare per casa in pigiama, ruttare liberamente, scegliere quale serie tv guardare, svaccarti sul  divano, portarti a casa una trucidona ubriaca, uscire con gli amici, eccetera.

Ti dico la verità: primo, tutte queste cose le puoi fare anche in coppia (tranne portarti a casa la trucida), se non sei sposato con Crudelia De Mon. Secondo, sono gioie che hanno un senso solo se non hai più di 25 anni.

E allora quali sono questi  vantaggi?

I vantaggi di essere single, se posso azzardare, non risiedono quasi mai nel presente, ma nel futuro. La tua vita non sarà materialmente più bella stasera rispetto a quando stavi in coppia, anzi probabilmente sarà peggio, ma hai la possibilità di immaginare che domani sarai ricco di gioie incalcolabili e soprattutto imprevedibili. Che il tuo cuore potrà tornare a battere all’impazzata, e che al tuo pisello vengano resi omaggi e attenzioni degni di una divinità haitiana.

Essere single vuol dire coltivare l’umanissima speranza che la vita non sia tutta qui, la voglia di conoscere altre sfumature del cielo, e soprattutto di avviare un percorso che ti porterà ad essere una persona migliore, quando migliore vuol dire più vicino ai tuoi desideri più intimi, all’uomo che senti di dover ancora pienamente diventare.

A volte la vita non è un percorso da A a B. Spesso il navigatore ti fa passare per D, per C, fare inversione, sbagliare tre traverse, stare fermo al semaforo, spaccare il semiasse su una buca e quindi finalmente raggiungere B, sempre se la benzina non finisce prima.

Se poi la tua gioia è quella di scorreggiare per casa libero di guardare Mr Robot senza che nessuno giri il telecomando su Amici, accontentati pure, è legittimo.

Devi reggere la botta

All’inizio, questa transizione verso un mondo di desideri sarà molto dura. In quel momento la qualità della tua vita calerà drasticamente a livello di compagnia, pulizia della casa, cucina, affettuosità. Quello sarà il momento peggiore, come quando devi disintossicarti da una tossicodipendenza, perchè in quel momento hai la possibilità fortissima di “fare la cazzata”.

Fare la cazzata vuol dire ritornare con l’ex, farti entrare seriamente qualcuno di mediocre in casa, iniziare dipendenze pericolose. Sentirsi soli è terribile, tutti noi abbiamo dentro un incredibile bisogno di affetto, e non verrà guarito nè dalle Pringles nè da Netflix nè da Youporn.

La favola di Scoiattola D’Argento

Ma quel periodo passa, l’importante è capire sempre se ci siamo ancora dentro e regolarsi di conseguenza. Capire se siamo già liberi di scegliere, o se ci sentiamo ancora possibili vittime di errori di giudizio.

scoiattolaEsempio concreto: dopo tot mesi di solitudine monastica conosci Scoiattola D’Argento. Ti incontri, fate una passeggiata, una pizza, fate del sesso medio, che è sempre mucho meglio di scuoiarti la mano. La rivedi una seconda volta ed è gradevole, e sai che non non potrai continuare per sempre a portartela nello scannatoio come un lupo che trascina i resti del cervo nella tana.

Qui ti devi fare la prima domanda: mi attrae davvero? La sua compagnia è così piacevole? Se avessi altre donne la vedrei ancora? Queste sono le domande, stai molto attento a non sbagliare.

Può darsi che riusciate a coltivare un rapporto occasionale se si mantengono difficili equilibri, ma se hai risposto sinceramente e affermativamente,  anche che iniziate a uscire con frequenza. Hai finalmente qualcuno per andare al cinema, al ristorante, e prima o poi vieni a contatto con i suoi amici e i suoi interessi. Gli amici ti stanno simpatici, gli interessi possono essere compatibili, e qui devi farti le stesse domande di prima, ma con maggiore sincerità spietata.

Se anche qui hai risposto affermativamente, via libera, viviti questa storia e abbracciala stretta. Se non è così, stay human (leggiti questo ora) e dalle un bellissimo bacio augurandole il meglio se no stai per rovinarti la vita di nuovo.

Mantieni alti i tuoi standard

Se quando eri in coppia la tua vita girava al 50%, quando torni single la vita può arrivare al 10%. Il tuo obiettivo è arrivare a 100,  90, 85: non accontentarti di niente di meno. Se Scoiattola D’Argento può contribuire a farla tornare al 50% o magari al 60, non va bene arrivare a fasi avanzate, anche se meglio di niente è meglio che niente.

Questo non vuol dire che fino a che non sarai diventato un Buddha devi stare da solo, ci mancherebbe! Semplicemente fino a che non ti sentirai onesto nel rispondere a quelle domande, cerca di stare accorto.

Ricevi tutti i prodotti Amazon Prime in un giorno e senza spese di spedizione


Se conosci donne che ti intrigano, meglio che siano lontane, che siano occupate, che non possano penetrare come un treno nel tuo quotidiano. Se frequenti donne che non ti intrigano troppo, non avrai enormi problemi a salutarle presto, sempre con il rispetto che meritano. Se incontri donne che vogliono prendere senza dare, mettile alla porta, se conosci persone che vogliono dare senza prendere, vuol dire che non te ne frega niente.

Ecco il vero vantaggio di essere single

Quando finalmente avrai imparato a vivere veramente la tua vita da solo, se nel frattempo non sarai diventato arido come un coccodrillo, potrai scegliere tra Scoiattole Di Platino, D’Oro, D’Argento e di Bronzo, con la consapevolezza di sceglierle perchè ognuna a suo modo sarà una donna meravigliosa che può darti qualcosa di diverso per un minuto, un’ora o un secolo, e non un’alternativa a “in televisione stasera non fanno niente”.

E potrai vivertele finchè è bello, finchè dura, finchè avrete voglia, non temendo che un abbandono possa spingerti di nuovo in fondo ad un burrone pieno di cactus.

Sei single? Non perderti il libro di Vado a vivere da solo!

COMMENTI 2
  • Avatar
    Settembre 3, 2016 at 11:39 am
    alessandro

    La vita da single è una condanna quindi NON esistono vantaggi e NON ci sarà MAI nulla di peggio della vita da single. Semplice e chiaro.

  • Avatar
    Settembre 18, 2016 at 5:18 pm
    Filippo

    Sono sposato da 20 anni …dopo anni di indipendenza e divertimenti. la vita di coppia dei lati positivi ( ci si aiuta ci si consola ci si fa compagnia…) ma non si e’ mai liberi di farsi i c…zi propri. Io sono senpre stato autonomo cucina, etc. Cmq al principio tutte le donne parlano a bassa voce e chiedono per favore dopo anni invecchiando e perdendo bellezza diventano arroganti…mah io personalmente quando lei e’ assente da casa per alcuni giorni mi diverto..alla grande guardo i miei programmi , mangio cio’ che voglio io, ascolto la mia musica e non mi faccio mancare qualche amichetta che dopo …va a casa sua a dormire

Lascia un commento