15 49.0138 8.38624 arrow 0 both 1 6000 1 fade https://www.vadoaviveredasolo.net 300 4000
Come tornare single e sopravvivere
cose da fare soli a casa

30 cose da fare soli in casa

Avatar
Marzo 24, 2020
Vivere da soli e stare in quarantena, magari per mesi, non sarà per niente facile. Ho preparato quindi un lungo elenco di cose da fare in casa che potrà tenervi attivi per anni, se lo seguite per intero. Roba che quando finalmente potrete uscire direte: grazie no, devo ancora completare gli ultimi 40 suggerimenti. rimango...
Se questo post merita il tuo like sono contento!

Vivere da soli e stare in quarantena, magari per mesi, non sarà per niente facile. Ho preparato quindi un lungo elenco di cose da fare in casa che potrà tenervi attivi per anni, se lo seguite per intero. Roba che quando finalmente potrete uscire direte: grazie no, devo ancora completare gli ultimi 40 suggerimenti. rimango in casa ancora un altro mesetto!

uomo single che pulisce casaCominciamo con una premessa: essere single (senza neanche un cane o un gatto) e stare da soli è dura in questo periodo, ma se penso a quante coppie improbabili in questo momento sono segregate in una convivenza forzata e hanno finito le stoviglie da lanciarsi addosso, una bella fetta di positività mi invade perché oggi anche da soli abbiamo una scelta quasi infinita di cose da fare in casa.

banner-armolipid

Certo che ci manca il contatto, certo che ci mancano le passeggiate e certo che respiriamo anche noi tutte le ansie di questa situazione, ma l’unica cosa che possiamo fare è stare a casa isolati e quindi cerchiamo almeno di vivercela alla grande combattendo la noia. I primi giorni lo so che passerete tutto il tempo trascinandovi dal divano al pc, tra Facebook e le news di Repubblica, ma già dopo una settimana dovrete trovare nuovi stimoli.

Tutte le cose da fare in casa da soli

  1. Guarda valanghe di serie tv su Netflix, Sky o Amazon Prime Video. E se non hai nessuna di queste cose ricorda che puoi sempre usare gratuitamente RaiPlay o Mediaset Play.
  2. Leggi tutti quei libri che hai comprato solo per ricordarti di leggerli. Avrai in qualche angolo sepolto almeno gli Urania risalenti ai pomeriggi estivi di quando eri adolescente, giusto?
  3. Se strimpelli uno strumento musicale, è proprio l’ora di diventare un pro, magari aiutandoti con i tutorial su Youtube. Da questa quarantena secondo me uscirà una generazione di emuli di Yngwie Malmsteen. Dai che un flautino delle medie o un ukulele ce l’hai anche tu da qualche parte!
  4. Dai un senso nuovo alla parola pulire casa: ti accorgerai che fino ad ora sei stato moooolto approssimativo. Se dovessi approfondire questo argomento in ogni dettaglio e singola disciplina ne avresti fino al 2030 di cose da fare.
  5. Prenditi cura delle piante, è un ottimo modo per sentirsi utile a qualcosa nella vita. Non sottovalutarlo, avere qualcosa di vivo in casa che dipende da te è un rimedio efficacissimo contro la solitudine e l’impazzimento.
  6. Coltiva i tuoi profili sui siti di incontri come Meetic o Tinder: prima o poi ti serviranno quando ne usciremo. Compila la tua descrizione, prepara i selfie migliori e allenati a dire buongiorno principessa in tutte le lingue del mondo!
  7. Esercizio fisico: non trascurare addominali, gambe e bicipiti così tanto a lungo, o quando uscirai dal bunker sarai invecchiato di cent’anni. Anche due bottiglie di vino possono diventare dei pesi da usare, ma ovviamente devono rimanere piene, e questo è già più difficile.
  8. Cucinare meglio: invece che lo spaghetto aglio e olio prepara pizze, rustici, torte, piatti al forno. Ti occuperanno il tempo e avrai un buonissimo profumino per casa. E non cenare sul divano in mutande bensì continua ad addobbare la tua tavola come se a cena stessi aspettando una 25enne dell’Est.
  9. Autoerotismo: anche qui è l’ora di farlo strano. Sperimenta, asciugatelo col phon, strusciati sul termosifone, tanto non ti vede nessuno e hai tutto il tempo che vuoi per inventarti astruse diavolerie piccantelle da non raccontare (quasi) a nessuno.
  10. Scrivi! Un racconto breve, una serie di poesie, magari alla fine di questa storia ti troverai con un best seller nel cassetto.
  11. Apri un blog: potresti raccontare al mondo un argomento che ti sta a cuore e iniziare ad avere gente che ti segue e ti commenta. Tanto ora non c’hanno un cazzo da fare, il momento è buono!
  12. Buttare: elimina da casa tutti i vestiti che non ti vanno più, le scartoffie e quei mobiletti di cui ti vuoi liberare.
  13. Disegna o dipingi: non serve essere Giotto, possono andare bene anche gessetti, colori a cera o pennarelli e matite. E se proprio sei negato potresti pensare a dei collage.
  14. Realizza mascherine fatte in casa: non saranno il top della sicurezza ma potranno essere comunque utili a te e ai tuoi cari.
  15. Montaggio video: da tempo volevi fare un filmato con le foto del passato, aggiungendo musiche e didascalie? Ecco!
  16. Prepara cocktail: tanto che bevi lo sappiamo. Almeno fallo in modo creativo provando ogni sera a fare un cocktail migliore. Finirai come Jack Nicholson in Shining ma grazie al cielo Wendy è in quarantena a casa sua.
  17. Astrologia: molti hanno la passione di comprendere i segni zodiacali. Studiala e avrai anche tanti argomenti nuovi per rompere il ghiaccio, fidati. Imparare a fare i temi natali ti porterà via settimane, non te la caverai in due giorni.
  18. Origami: non hai idea delle meraviglie che si possono creare semplicemente piegando la carta.
  19. Studia! Approfondisci un momento storico, una tecnologia particolare, un autore che ti piace, una disciplina scientifica o una lingua che conosci a malapena. Escine colto da tutta questa storia.
  20. Rifinisci barba e capelli: tanto chi ti vede se sbagli? Esercitati a fare da solo e poi non avrai più bisogno del barbiere
  21. Meditazione. Tantissimi stanno facendo in questi giorni yoga e meditazione, almeno un’ora al giorno. Non è facile tenere la testa sulle spalle in questo periodo di quarantena e sicuramente allentare la tensione è la regola numero uno
  22. Aiuta gli altri. Sai fare qualcosa bene? Diffondi le tue conoscenze e la tua esperienza tramite social, skype, videoparty. E’ un modo fondamentale per mantenere un rapporto con la comunità e sentirsi finalmente utile a qualcosa, magari per la prima volta nella vita.
  23. Riprogetta casa. In questi giorni ti sei accorto di quante cose hai sbagliato o si potevano fare meglio: prendi carta e penna e inizia a riprogettare casa tua affinché si avvicini a quello che veramente vuoi.
  24. Prega. Se sei religioso che te lo dico a fare, può essere il momento ideale per ricollegarti al tuo bisogno di spiritualità lontano dalle cerimonie pubbliche.
  25. Realtà virtuale. Stanno crescendo sempre di più le nuove occasioni di conoscersi virtualmente, grazie a Altspace VR e simili sono sicuro che questo tema acquisterà un’importanza pazzesca in futuro.
  26. Modellismo e puzzle: è ora di tirare giù tutti quei regali che non abbiamo mai cagato, compresi i puzzle da tre miliardi di pezzi che sono ancora  incellophanati da dieci anni o il Gundam gigante.
  27. Videogiochi: per molti questo punto è al primo posto. Anche se non hai la PS4 o la Xbox , esistono tonnellate di emulatori di giochi vintage per pc e telefono che ti faranno rivivere le gioie degli anni ’80 e ’90.
  28. Videochiama: tantissimi adesso organizzano videoparty con gli amici nel pomeriggio e alla sera. C’è chi si trucca e veste per l’occasione, chi rimane in pigiamone, ma un bel brindisi in “live” spesso è quello che ci vuole per tirare su il morale.
  29. Organizza un viaggio. Scegli il posto bellissimo dove vorrai andare appena sarà possibile e comincia a documentarti. Quali tappe, come raggiungerle, cosa vedere: è un’occasione per sognare anche tra le quattro mura domestiche.
  30. Rifletti. Ho lasciato il dolce in fondo, ma in questo periodo potremo pensare anche davvero a cosa stiamo sbagliando nella nostra vita, alle cose e alle persone che ci mancano davvero. Capire se stare soli è una scelta definitiva, o se non vediamo l’ora invece di non esserlo più. Lontani dagli occhi dolci, dagli abbracci veri o fasulli, dalle seduzioni erotiche, abbiamo la possibilità di fare il vuoto nella nostra testa e finalmente ragionare senza distrazioni. Cosa diamine vogliamo veramente da questa vita che non vediamo l’ora di riprendere?
Se questo post merita il tuo like sono contento!
COMMENTI 0

Lascia un commento