15 49.0138 8.38624 arrow 0 both 1 5000 1 horizontal https://www.vadoaviveredasolo.net 300 4000
Vado a vivere da solo Come tornare single e sopravvivere!

Come nascondere il frigorifero

Avatar
Febbraio 7, 2016

Spesso l’uomo single che torna a vivere da solo fa un errore enorme: si ricorda solo all’ultimo di arredare la cucina. Almeno così ho fatto io, rimanendo fino a ieri senza un vero frigorifero (anche se avevo il mio minifrigo) e trovandomi ora a non aver immaginato correttamente il suo ingombro.

Quindi trovandomi oggi con un frigorifero in mezzo alla stanza, seppur piccolo e non ingombrante (un economico Beko DSA25012 e trovi qui la mia recensione), ho dovuto trovare un modo per nasconderlo e renderlo meno invasivo dato che non ho una cucina enorme.

Nascondi il frigo con uno scaffale

nascondere il frigoriferoIl primo pensiero è stato quello di ricorrere a stickers o pellicole adesive per frigoriferi (ne parlo in fondo al post), ma poi ho pensato di esaltare il mio lato shabby e di accostare un piccolo scaffale al frigo a mò di divisorio.

Qui trovi un sacco di scaffali di tutti i tipi e per tutte le tasche: legno, resina, metallo, plastica…c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Lo scaffale è anche un buon modo per alloggiare piante, teiere e oggetti decorativi che vogliamo mettere in mostra, anche perchè oggi va molto di moda usare mensole e scaffalature a vista.

Ovviamente possiamo usarlo anche per mettere in evidenza la nostra riserva di vini (io ho il termosifone troppo vicino però) o per impilare piatti e bicchieri, dando alla nostra cucina un’aria vissuta e accogliente, anche se nella realtà noi single mangiamo spesso nei piatti di plastica o sciacquiamo sempre la stessa scodella.

Come puoi vedere dalla foto, il frigo scompare del tutto se non entri almeno un pò dentro la cucina, ed è un bel risultato quando hai il classico triste frigo bianco che, ammettiamolo, non è proprio un gran bel vedere.

nascondere frigorifero ingombrante

Stickers e pellicole adesive

Se invece pensi che lo scaffale non si adatti allo stile della tua cucina, puoi sempre ricorrere ai cari vecchi stickers e pellicole adesive, in grado di rallegrare qualsiasi elettrodomestico.

Ti avevo già parlato di come rivestire un ripiano con una pellicola adesiva, ma in questo caso invece del classico effetto legno possiamo sbizzarrirci con fantasie più decorative e particolari. Questi sono solo un paio di esempi ma su Amazon ne trovi a decine.

- da -


- da -


Decorare il frigo con le calamite

Non pensiamo alle vecchie calamite con angioletti, puffi e orsetti che hanno traumatizzato la nostra infanzia. Oggi esistono tantissime decorazioni calamitate che trasformano il frigorifero in una vera e propria “tela bianca” per la nostra creatività. Si va dai portafoto magnetici agli apribottiglie colorati: sono comodissimi e non devi far altro che appoggiarli al frigo.

- da -


- da -


- da -


Oppure…comprati un frigorifero bellissimo

Se nessuno di questi metodi ti convince, allora non comprare il frigo bianco e cerca di risparmiare per permetterti un bel frigo colorato, magari in stile anni’50: ce ne sono di meravigliosi.

I frigoriferi Smeg sono i più conosciuti (e costosi) dagli amanti delle linee nostalgiche, ma trovo molto carini anche i Gorenje: una ditta slovena che ha messo in commercio parecchi modelli di frigoriferi retrò a prezzi competitivi.

- da -


- da -


COMMENTI 0

Lascia un commento