15 49.0138 8.38624 arrow 0 both 1 5000 1 horizontal https://www.vadoaviveredasolo.net 300 4000
Vado a vivere da solo Come tornare single e sopravvivere!
ricetta-spaghetti-alla-carbonara

Come preparare una carbonara super!

Avatar
Settembre 11, 2016

Tra le ricette di un uomo single non può mancare certo la carbonara: semplice, veloce, robusta e buona da leccarsi i baffi. Il classico piatto porcello che ti regali quando vuoi soddisfare eroticamente le papille, quando devi accontentare un gruppo di amici sotto fame chimica e quando desideri ricordare che la vita è non solo bella ma anche buona e saporita!

CARBONARA: INGREDIENTI PER 1 PERSONA PORCA

  • 200 grammi di pasta (vermicelli 7, spaghetti o rigatoni)
  • Pecorino e parmigiano grattugiati
  • 2 uova
  • Guanciale
  • Pepe nero

LA RICETTA PASSO PASSO

carbonara-ricetta-veloce

  1. Metti a bollire l’acqua per la pasta, e intanto taglia il guanciale a striscioline. Non comprare la solita pancetta anemica già tagliata a cubetti: fatti dare un pezzetto di guanciale così lo puoi tagliare bello “ignorante” come piace a te, questo è il segreto!
  2. Puoi soffriggere il guanciale in padella fino a che il grasso non diventa dorato e quindi spegnere il fuoco.
  3. Quando l’acqua per la pasta bolle aggiungi poco sale e quindi i vermicelli, o spaghetti o rigatoni a seconda del tuo gusto: basta che non siano sottili.
  4. Intanto in una ciotola sbatti due uova con abbondante pecorino (mezzo sacchetto) e una abbondante spruzzata di pepe nero fino a che non diventano una cremina. Aggiungi un pochino di acqua di cottura per rendere la crema ancora più liquida. Se il gusto del solo pecorino è troppo forte per te, puoi unire del parmigiano per stemperarlo.
  5. Quando la pasta è bella al dente, falla saltare un minuto in padella insieme al guanciale.
  6. Spegni il fuoco, versa il contenuto della ciotola nella padella e mescola bene. Eventualmente aggiungi altro pepe e formaggio.

come-preparare-la-carbonara

In un quarto d’ora avrai preparato una delizia che ti metterà di buon umore, per altro spendendo pochissimo dato che si tratta solo di uova e guanciale. Padroneggiando questi sapori poi potrai dedicarti agli altri primi della cucina romana come amatriciana, gricia, cacio e pepe, che sono addirittura più rapidi e risparmiosi della carbonara.

libro vado a vivere da solo

COMMENTI 0

Lascia un commento