15 49.0138 8.38624 arrow 0 both 1 5000 1 horizontal https://www.vadoaviveredasolo.net 300 4000
Vado a vivere da solo Come tornare single e sopravvivere!
vacanza-romantica-a-berlino

Berlino: la capitale europea dei single?

Avatar
Agosto 16, 2016

Berlino capitale europea dei single, Berlino città degli incontri occasionali, Berlino seducente e piena di occasioni: questa è la fama che la città tedesca si è conquistata negli ultimi anni, ma corrisponde al vero? A mio parere sì, del resto “povera ma sexy” è la definizione più comune di questa città.

Sia chiaro, la capitale tedesca non ha niente a che vedere col mito sognato dall’ italiano alla Toto Cutugno che disperatamente si fionda in vacanza a Berlino perchè sogna di rimorchiare belle ragazze tedesche e tenere alto lo stendardo dell’italians do it better. Roba degli anni settanta.

rimorchiare tedesche a berlinoSe volete andare in giro con la tuba tricolore, gli occhiali a led e le magliette pro marijuana sorridendo a ogni gruppetto di femminucce andatevene pure per le ramblas di Barcellona, perchè qui verrete trattati come sfigatoni da tenere alla larga.

E’ una città mitteleuropea questa, sebbene amante dei giovani e di una certa filosofia di vita easy che le ha dato rinnovata fama. E questa filosofia si riflette molto nei rapporti interpersonali, complice anche sia l’altissimo numero di single di quarant’anni che si ritrovano sul mercato dopo un matrimonio fallito (una coppia su tre scoppia qui), sia la presenza di tantissimi giovani provenienti da altri paesi (Italia in primis ormai) e desiderosi di socializzare con l’altro sesso. Qui Tinder e le app di dating la fanno da padrone perchè si privilegiano incontri facili, rapidi e senza impegno.

conoscere ragazze single a berlino

Dulcis in fundo, non dimentichiamo che mentre in Italia si tende a fare coppia anche per sopravvivere economicamente, qui il cittadino single ha più tutele e più disponibilità economica. La situazione sta purtroppo cambiando rapidamente, ma fino a poco tempo fa i prezzi delle case a Berlino erano molto ma molto più bassi rispetto a Roma, Milano o Bologna.

Rimorchiare a Berlino?

berlino-singleA Berlino la naturalezza è tutto. Occorre essere vaghi e distratti nel vestire, negli approcci, nelle esplorazioni, perchè la città (come chi la abita) è accogliente ma si infastidisce subito. Se ti vesti con troppa cura sbagli, se cerchi l’approccio mediterraneo e passionale sbagli, se cerchi di andare solo nei “locali  giusti” sbagli.

Per avere successo devi indossare le prime cose che trovi, andare per parchi, mercatini, biblioteche, wine bar e birrerie dall’aspetto approssimativo, e tutto potrà accadere, a patto che accada con naturalezza.

E questo piace ai nostri tanti conterranei stufi di pagare in patria 30 euro per un’ingresso in discoteca, 10 euro di cocktail, costretti a comprare abiti firmati e auto decenti per rimorchiare quei quattro cessi del loro paesello. Imparano presto i ragazzi italiani a dismettere le camicie immacolate, l’occhiale da sole di marca e il capello scolpito in favore di jeans sdruciti, scarpe da ginnastica prese al mercato e magliette trasandate.

Perchè qui i locali più interessanti  sembrano essere stati messi in piedi in un pomeriggio e a costo zero. Perchè la birra costa poco, mangiare costa poco, ci si sposta con gli efficientissimi mezzi e le periferie sono più interessanti del centro (Mitte). Basta farsi un giro per Friedrichshain, Kreuzberg o Prenzlauer Berg per comprendere lo stile della città: sciolto, vitale e casual.

berlino mercatini

Le donne sono carine (e oltretutto ci sono tantissime ragazze dell’est), scambiare un sorriso non è sempre facile ma amano divertirsi anche in modo wild quando gli gira. Se scatta la simpatia non è improbabile venire subito invitati a casa della pulzella (se avete la fortuna che sia etero) per una allegra notte di sesso che vi vedrà congedare al mattino dopo colazione. Anche se vi siete trovati bene non confidate troppo in una seconda occasione: lasciate fare al caso senza voler imbrigliare il destino con le vostre aspettative.

Una vacanza o qualcosa di più?

Fondamentalmente Berlino è una città in transizione e di transizione. Non si viene qui a far carriera o a mettere su famiglia, ma generalmente si viene a trascorrere qualche anno divertente, facendo lavori o lavoretti e approfittando di quello che offre. Non si diventa general manager di qualcosa (specie se non si conosce il tedesco alla perfezione), ma se devi servire in pizzeria, meglio farlo qui che in Italia.

vacanza-a-berlino

E’ forse questa carenza di prospettive ultrastabili che dona alla città il suo lifestyle sciolto e rilassato, dove tutti alla fine sono accomunati da una voglia di vivere l’oggi senza eccessiva pressione verso il domani, caratteristica che ormai accomuna giovani e meno giovani di tutta Europa.

E se siamo single convinti o abbiamo la possibilità di vivere un periodo di riflessione, probabilmente è il posto migliore per farlo: meno cara di Parigi, meno impegnativa di Londra, meno caotica di Roma. Quasi quasi…

libro vado a vivere da solo

COMMENTI 0

Lascia un commento